Ruba in discarica e strattona custode, obbligo dimora

Un cittadino marocchino di 49 anni residente a Vittorio Veneto (Treviso), è stato sottoposto all'obbligo di dimora dai carabinieri di Aviano (Pordenone) perché accusato di una tentata rapina commessa il 27 luglio dello scorso anno, nella piazzola ecologica comunale a San Quirino (Pordenone). L'uomo stava tentando di impossessarsi di materiale ferroso ed elettronico, quando è stato scoperto da un operaio comunale, che aveva notato un foro nella recinzione. Il ladro, nel tentativo di allontanarsi con la refurtiva, ha minacciato l'addetto municipale con un grosso pezzo di asfalto, ma è stato convinto a desistere dall'arrivo di una pattuglia dell'Arma. Nel corso delle indagini è emerso che l'extracomunitario era già stato allontanato dall'eco-piazzola in precedenza poiché trovato al suo interno in orario di chiusura. Nell'ordinanza odierna, il Gip del Tribunale di Pordenone contesta ulteriori furti aggravati commessi tra novembre 2017 e gennaio di quest'anno. (ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Treviso Today
  2. Treviso Today
  3. Oggi Treviso
  4. Oggi Treviso
  5. Il Giornale di Vicenza

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Fregona

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...